Di Maria tra Juve e Barcellona: El Fideo prende tempo, Allegri ha fretta

Home » Di Maria tra Juve e Barcellona: El Fideo prende tempo, Allegri ha fretta

Max Allegri ha fretta. Quindi la Juve mette fretta ad Angel Di Maria. Perché quel giocatore lì, proprio come Paul Pogba, rappresenta una priorità assoluta per il tecnico bianconero. Lo sarebbe (anzi lo è) proprio El Fideo, per cui Allegri ha chiesto al club di andare fino in fondo, di accontentarlo pur di portarlo a Torino. Lo è di conseguenza anche il giocatore che dovrebbe arrivare alla Continassa in alternativa al campione argentino. Che però, di fretta, proprio non ne ha. Anzi. Sta facendo capire come per vari motivi proferirebbe il Barcellona alla Juve, motivo che ha spinto i suoi agenti a riaprire e intensificare i contatti con il club blaugrana. Senza trovare però le risposte desiderate: Xavi lo accoglierebbe a braccia aperte anche subito, le necessità e le priorità della società sono altre. Il triangolo è così completo ma anche bloccato, può ancora succedere di tutto anche se chi ha fretta continua ad avere forse una cattiva consigliera dalla propria parte.

LA SITUAZIONE – La Juve non ha mollato Di Maria, questo è un fatto. Gioca la sua partita, fatta di schermaglie e messaggi, ha presentato le sue offerte e attende delle risposte a breve. Che non arriveranno subito: gli agenti di Di Maria sono stati chiari, anche il giocatore lo ha detto, forse non arriverà dopo le vacanze una sua risposta ma sicuramente vorrà aspettare almeno qualche altro giorno prima di esprimersi. La Juve quindi lancia il suo ultimatum, ma non chiuderà la porta all’argentino, piuttosto accelererà su altri fronti come già sta facendo (da Berardi e Zaniolo in poi). Anche perché la prima scelta di Di Maria sarebbe un ritorno in una comfort zone ambientale come quella spagnola, ma l’offerta del Barcellona a livello economico è stata ipotizzata ben più bassa di quella della Juve e comunque avrebbe bisogno di molto tempo per essere formulata considerata la fase di stallo in cui si trova il club blaugrana. Ecco quindi che El Fideo continua a prendere tempo, non rifiuta la proposta della Juve ma non la accetta nemmeno. Il triangolo c’è, ma è bloccato.

Fonte : CalcioMercato.Com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.